Ricette,chiacchiere, pensieri, appunti di una strega e della sua gatta

martedì 1 maggio 2007

Minestra di frittata


Stasera l'aria era fresca e per me, quando c'è fresco, non c'è niente di meglio che una buona minestra ( un vero confort food)

( per 1 persona intollerante e una gatta...)

30 gr di farina ( per me di farro visto la mia intolleranza al frumento)
brodo vegetale
50 cl. di latte (di capra sempre a causa delle intolleranze)
1 uovo
un po' di prezzemolo
pochissimo burro ( di soia)
sale
parmigiano( se si vuole )

Ho mescolato la farina al latte ed ho unito al composto l'uovo, continuando a mescolare.
Ho pulito e lavato il prezzemolo e l'ho aggiunto all'impasto e ho insaporito il tutto con un pizzico di sale.
Ho scaldato il burro nella padella e vi ho versato l'impasto in modo da ottenere una frittatina.
Cotta la frittata l'ho fatta raffredare e l'ho tagliata a strisce.
Nel frattempo ho portato ad ebolizzione il brodo vegetale.
Ho messo nel piatto le listarelle di frittata e vi ho versato sopra il brodo .

Anche Nina ha gradito ;O)

5 commenti:

Mr. Hamlin ha detto...

Come sai non piace solo a Nina... :-)

gli scribacchini ha detto...

Pensa che una ricetta molto simile la facciamo da sempre in casa mia! Puoi vederla qui!
:-)
Patt

whitewillow ha detto...

Per mr.hamlin: lo so bene colonnello :O)

Per Patt: è proprio vero che tutto il mondo è paese...è davvero simile e in realtà la minestra prevedeva il brodo di carne, ma non l'avevo in casa.
La prossima volta però provo ad aggiungere anch'io la noce moscata.

flat eric ha detto...

Quando si dice la coincidenza!
sono appena tornato dall'Abruzzo dove ho mangiato le crespelle in brodo. Semplicemente fantastiche.
Mica sei abruzzese?

Mr. Hamlin ha detto...

FLAT: No, è una "resdora" emiliana in erba :-)