Ricette,chiacchiere, pensieri, appunti di una strega e della sua gatta

domenica 3 giugno 2007

Riassunto della settimana

Come al solito, in questo periodo, mi ritrovo a dover fare il riassunto della settimana :-(
Per fortuna, da brava formichina, metto da parte provviste per i periodi di carestia ( di tempo )
In questi giorni la streghetta pasticciona ha messo da parte:
-Pane al kamut nella mdp
-Insalata fredda di quinoa e verdure
-Minestra di farro e rucola


PANE AL KAMUT ( con mdp)



250 ml di acqua tiepida
2 cucchiai di zucchero di canna
1, 1/2 cucchiaino di sale fino
2 cucchiai di olio

400 gr di farina di kamut
1, 1/2 cucchiaio di lievito secco

Di una facilità estrema:
ho messo nella macchina gli ingredienti ( in quest'ordine) e ho avviato con programma pane integrale, crosta media.
Risultato: un buon pane,forse un pochino dolce e all'inizio sapeva un po' di lievito.

Adesso però vorrei provare a fare il lievito naturale
S.O.S agli esperti panificatori ( alias scribacchini):
si può fare il pane con lievito naturale nella mdp ?


Visto che insieme al pane occorre anche il companatico:

INSALATA FREDDA DI QUINOA E VERDURE
( ricetta rubata, corretta, a Yari)



un po' di insalata mista ( al posto della valerianella)
60 gr di quinoa a persona( al posto del miglio)
il doppio di acqua ( rispetto alla quinoa- sempre a persona)
carote
zucchine

patate
cipollotto
olio evo
aceto balsamico
sale q.b.


Prima di tutto sciaquate in acqua corrente la quinoa, quindi metterla in una pentola insieme all'acqua e farla cuocere per circa 20 minuti ( la quinoa è pronta quando i chicchi si " aprono" lasciando uscire una specie di barbetta....emhh, scusate se no so i termini tecnici )
Nel frattempo cuocete a vapore le carote, gli zucchini e anche il cipollotto.
Una volta cotto il tutto unire verdure e quinoa all'insalata,condire con
sale, olio e aceto balsamico.

E infine, una sera molto piovosa ci stava proprio bene una buona minestra:

MINESTRA DI FARRO E RUCOLA



( per le solite due persone)

un trito di scalogno, aglio, carota e sedano
1 patata ( o due piccole)
1 l. di brodo vegetale
60 gr di farro ( io ho usato quello della garfagnana)
un mazzetto di rucola
olio evo( 2 cucchiai)
sale e pepe

Ho fatto inbiondire nell'olio il trito , poi ho aggiunto le patate tagliate a tocchetti e le ho fatto passare per qualche minuto.
Ho aggiunto un mestolo di brodo vegetale e ho lasciato cuocere per 10 minuti circa.
Trascorsi i 10 minuti ho aggiunto il farro e il brodo rimanente e ho lasciato cuocere per circa 20 minuti .
Quando mancavano circa 5 minuti alla fine della cottura ho aggiunto la rucola , tagliata grossolanamente, ho salato e pepato e ho ultimato la cottura.

5 commenti:

Yari ha detto...

Grazie della citazione! Interessante la personalizzazione con la quinoa!

flat eric ha detto...

bella la zuppetta!

whitewillow ha detto...

PER YARI:era doveroso che ti citassi, del resto ho preso in prestito da te la ricetta :O)

PER ERIC: grazie,e ottima nei giorni di pioggia, poi la rucola le da quel gusto sfizioso

Scribacchini ha detto...

Hai visto che si poteva fare il pane di kamut? Però io proverei con solo 6 grammi di lievito secco o 10/12 di fresco. Oltre allo zucchero puoi provare anche con il miele o il malto di riso poi confronti sapori, colori e sensazioni e...
Il lievito di birra è "naturale" anche lui ma tanto ci siamo capiti lo stesso ;-). Io ho della pasta madre in congelatore e non ho ancora avuto il tempo di usarla ma il LM richiede una dedizione che attraverso la MdP è difficile ottenere. Eppoi con che farina la fai? Non so se il kamut ha abbastanza forza per lievitare.
prova a chiedere al cuoco d'artificio è lui il maestro.
Remy

whitewillow ha detto...

per Remy : grazie del consiglio,per il prossimo pane segiurò i tuoi consigli...ma quanto miele o malto occorre ? la stessa grammatura ?