Ricette,chiacchiere, pensieri, appunti di una strega e della sua gatta

giovedì 25 ottobre 2007

Nina docet

Succede sempre così: ogni volta che vado in crisi, ogni volta che la mia anima ricomincia a sanguinare seguo l'esempio di Nina e mi ritiro in angolino isolato e tranquillo a leccarmi le ferite e a curarmi.
Ed è successo anche stavolta.

Ecco spiegata la mia assenza in queste settimane.
Ma ora eccomi qui;
qualcosa (anzi,più che qualcosa) nel profondo fa ancora male,ma sono comunque pronta a ripartire.

E per ripartire eccovi una ricetta che ho preparato qualche tempo fa.





FARAONA ALL'ACETO BIANCO

1 faraona
vino bianco
1/2 bicchiere di aceto di vino bianco
panna da cucina
olio evo
sale e pepe
carota, sedano e cipolla( per il soffritto)

Ho tritato le verdure e le ho fatte scaldare in una casseruola con un po' d'olio.
Quindi ho aggiunto la faraona ( tagliata a pezzi ),il vino e l'aceto e ho fatto cuocere il tutto per circa 30 minuti a pentola coperta.
Pochi secondi prima del termine della cottura ho unito la panna al fondo di cottura e ho amalgamato bene il tutto

P.S.scusate per le foto sgranate. Ancora non sono riuscita a risolvere il problema, ma vedrò di trovare un rimedio

1 commento:

Gata ha detto...

Ciao bella, come stai? E' un po' che non ci incrociamo. Come sta la tua intolleranza? Sai che ho fatto anch'io un test sulle intolleranze recentemente. E' venuto fuori che sono intollerante oltre al glutine che lo sapevo già e ai latticini, allo zucchero, ai fagioli e simili, al fruttosio, alla carne di maiale e ai crostacei. Per fortuna qualcosa mi hanno lasciato sennò vivrei di aria e amore ^______^. Baci. Buon w.e.