Ricette,chiacchiere, pensieri, appunti di una strega e della sua gatta

mercoledì 5 marzo 2008

Biscotti di pastafrolla



Stasera, dopo un'interminabile giornata di lavoro ( iniziata alle 7,30 e finita alle 19...e guai a chi dice che le maestre non fanno nulla !!!!)sono arrivata a casa così stanca da non aver nemmeno voglia di mangiare.
A volte mi capita.
Ma non potevo non mangiare nulla, considerato che sono ancora sotto antibiotici.
Pensavo che una doccia " toglistanchezza" mi avrebbe ridato la voglia di preparami qualcosa, ma quest'ultima latitava ancora...forse è rimasta a scuola...
Quando sono in questo stato ( per fortuna raramente)l'unica cosa che riesco ad ingurgitare è un buon te con qualcosa di dolce....
...mentre preparavo il te ( che ho accompagnato con una consolatoria fetta di torta di mele) mi sono ricordata di una ricetta di biscotti che ho preparato un po' di tempo fa e che, come mi succede spesso, lascio nel mio archivio in attesa di essere postata.





350 gr di farina ( io ho usato quella di kamut)
200 gr di fruttosio
2 tuorli d'uovo
150 gr di burro vegetale
un pizzico di sale
la buccia di 1/2 limone grattugiato

Preparare la pastafrolla con il burro, le uova, lo zucchero e poco alla volta tutti gli ingredienti.
Lasciare riposare il composto in frigo per 30 minuti, quindi stenderlo col mattarello fino ad ottenere uno spessore di...boh,mezzo centimetro ?
Tagliare la pasta con formine da biscotti e infornare su una placca ( coperta da carta forno ) per circa 15 minuti a 180°

E adesso pensate che la mia giornata sia finita ?
Ebbene...NO!!!! Ora mi armo di tutta la forza e la voglia che mi è rimasta e mi metto a stirare ( blah)...e poi, se non crollo prima mi darò all'autoproduzione...ma questa è un'altra storia.



6 commenti:

flat eric ha detto...

ma tu non ingrassi mai a fuoria di dolcetti?
con invidia. tuo Flat.
;-]

whitewillow ha detto...

:-)...adesso ti svelo i miei segreti:
anche se li cucino me ne concedo pochi, giusto come gratificazione;
vado sempre al lavoro a piedi,20/25 minuti all'andata e idem al ritorno...quindi brucio calorie;ogni santo giorno ho a che fare con 28 piccoli mostricciatoli che non stanno mai fermi e soprattutto mi tengono in costante movimento...
...soddisfatta la tua curiosità ;-)

Joynho ha detto...

Ciao, prima di tutto complimenti per il blog!
Se vi va, visto che sei esperta di cucina, volevo segnalarti una community che avevo in testa e che ho creato: www.cityfan.it …
Visto che ce ne sono pochi utenti esperti di cucina e capaci di dare un giudizio critico, potresti recensire i ristoranti e le pizzerie non per l’architettura e il servizio, ma per come si mangia!
Verrò a leggerti spesso, così ingrasso virtualmente!!!!
A presto!

Anonimo ha detto...

Ti segnalo un blog www.aliasalus.blogspot.com :salute, benessere e... corsi di cucina naturale. Chissà, magari ti interessa saperlo... e magari linkarti
Ciao!
Ila

Mammazan ha detto...

Carissima cuocapasticciona (perchè poi pasticciona?)
Perchè usi il glucosio?
Dove lo trovi?
E se non lo trovo io con cosa
lo sostituisco? perchè la farina di Kamut e dove la trovo?
Ho un Carrefour abbastanza vicino
Ciao Grazia

Tiziano Cardone ha detto...

Intanto complimenti per il blog,hanno veramente un bell'aspetto i tuoi biscotti,oggi anch'io mi sono dato ai biscotti di di frolla.
Ciao Tiziano